AssoAmbiente

News

Schema regolamento EoW rifiuti inerti da C&D - Notifica alla Commissione europea

Il MiTE, lo scorso 14 marzo 2022, ha notificato alla Commissione europea lo schema di Decreto sulla cessazione della qualifica di rifiuto dei rifiuti inerti da costruzione e demolizione e di altri rifiuti inerti di origine minerale, definito ai sensi dell’articolo 184-ter del D.Lgs. 152/2006. Tale procedura di notifica prevede che lo schema di DM rimarrà disponibile per eventuali osservazioni e obiezioni da parte della Commissione e degli stati membri fino al 15 giugno 2022. Decorso tale termine e in assenza di obiezioni il provvedimento potrà essere emanato, fatto salvo l’espletamento degli ulteriori passaggi interni.

Per maggiori informazioni si rimanda alla Circolare n. 070/2022/CS del 16.03.2022 pubblicata sul sito UNICIRCULAR.

» 16.03.2022

Recenti

06 Dicembre 2022
Piano di prevenzione CONAI 2023
CONAI ha presentato il Piano di prevenzione e gestione degli imballaggi e dei rifiuti di imballaggio 2023
Leggi di +
06 Dicembre 2022
Proposta direttiva su dovere diligenza sostenibilità – parere del Consiglio europeo
In relazione alla proposta di direttiva presentata dalla Commissione europea lo scorso febbraio sul dovere di diligenza delle imprese ai fini della sostenibilità, che modifica la direttiva (UE) 2019/1937, il Consiglio europeo ha pubblicato la propria posizione.
Leggi di +
06 Dicembre 2022
Norma UNI sulla misurazione della circolarità dei processi
L’UNI, l’Ente italiano di normazione, ha pubblicato la norma UNI/TS 11820, "Misurazione della circolarità ........
Leggi di +
06 Dicembre 2022
Fissazione delle modalità di pagamento dell’accisa su alcuni prodotti
Pubblicato il Decreto 28 novembre 2022 recante “Fissazione delle modalità di pagamento dell’accisa su alcuni prodotti, relative alle immissioni in consumo avvenute nel periodo dal 1° al 15 dicembre 2022”
Leggi di +
05 Dicembre 2022
End of waste inerti - Escluse terre e rocce da siti contaminati
Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, rispondendo ad un interpello della Città metropolitana di Milano .......
Leggi di +
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Inserisci la tua email
Iscriviti alla nostra newsletter
per ricevere gli aggiornamenti su AssoAmbiente
e altre utili informazioni
INSERISCI LA TUA EMAIL