AssoAmbiente

News

IV edizione “Impianti Aperti 2022” di ASSOAMBIENTE: Aperte candidature

IV edizione “Impianti Aperti 2022” di Assoambiente – aperte candidature

Gli impianti sono luoghi che ci parlano di sostenibilità ed economia circolare ma scontano pregiudizi che rappresentano terreno fertile per il radicamento delle diverse sindromi NIMBY, NIMTO, BANANA: per sconfiggere questi pregiudizi ed avvicinare gli impianti ai cittadini dei territori che li ospitano anche quest’anno Assoambiente dà il via alla quarta edizione di “Impianti Aperti”, la manifestazione organizzata in occasione della Giornata mondiale dell’Ambiente che cade ogni anno il 5 giugno proprio per sottolineare che una gestione corretta e sostenibile dei rifiuti è sicuramente un passo importante nel percorso di maggior tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini.

  • Le novità della quarta edizione

Con l’Assemblea Assoambiente del 13 dicembre 2021, Unicircular rientra con il 2022 nel contesto Assoambiente per una più forte, integrata e completa rappresentanza di quello che oggi, nella sua articolata possibilità di soluzioni, completa il ciclo della gestione dei rifiuti e delle risorse che da essi si ottengono. Questa importante novità ci permette di offrire ai cittadini e agli stakeholder uno sguardo a 360° sull’intera gerarchia di gestione e “Impianti Aperti” è l’occasione perfetta per farlo.

Assoambiente che da sempre si impegna per la sensibilizzazione dei cittadini con la realizzazione di progetti educativi per le scuole e campagne social, intende connotare la quarta edizione di Impianti Aperti con un Premio che sarà assegnato a ciascuna delle categorie di seguito elencate dal titolo “Impianti Aperti 2022 – Premio PIMBY GREEN per la comunicazione ambientale”

  • Modalità di partecipazione

Le Aziende che desiderano partecipare all’iniziativa dovranno aderire ad una categoria e produrre un video di massimo due minuti che evidenzi:

  1. l’input di rifiuti e l’output di materia ed energia
  2. la tecnologia utilizzata
  3. le misure prese a tutela della comunità che abita nel territorio
  • Le categorie
  1. le fabbriche dell’economia circolare (impianti di trattamento e riciclo)
  2. le fabbriche dell’energia (inceneritori/gassificatori)
  3. le discariche a gestione sostenibile
  • Come iscriversi all’iniziativa
  1. Iscrizioni aperte dal 4 aprile 2022
  2. Manifestazione di interesse alla partecipazione con mail da inviare a assoambiente@assoambiente.org
  3. Sottoscrizione della proposta di partecipazione all’iniziativa veicolata di FISE Servizi Srl e pagamento della Quota di iscrizione pari ad di euro 400,00 + IVA
  4. Trasmissione scheda impianto aderente (lunghezza 2500 batture) alla mail assoambiente@assoambiente.org entro il 26 aprile 2022
  5. Invio dei contributi richiesti (video) alla mail assoambiente@assoambiente.org entro il 26 maggio 2022 (la data è stata prorogata).

Una giuria prestigiosa, composta da giornalisti e comunicatori ambientali, assegnerà il Premio al video che, per la categoria di appartenenza, si sarà distinto per:

  • chiarezza e comprensibilità della comunicazione
  • efficacia del messaggio
  • empatia nei confronti della comunità ospitante

La Cerimonia di Premiazione avrà luogo a Napoli in occasione del “Green Symposium Med” che si terrà dall’8 al 10 giugno prossimo. I Vincitori per ciascuna categoria riceveranno la menzione speciale del Premio Pimby Green 2022.

Auspicando nella vostra numerosa partecipazione, rimaniamo a disposizione per ogni informazione.

» 29.04.2022

Recenti

03 Febbraio 2023
FEAD BULLETIN N° 111 -  6 February 2023
Bollettino FEAD febbraio 2023
Leggi di +
03 Febbraio 2023
Regione Lombardia – PREAC e Quaderno divulgativo bonifiche
La Giunta della Regione Lombardia con due diverse deliberazioni ha approvato.......
Leggi di +
03 Febbraio 2023
Accordo di Programma Quadro ANCI CONAI 2020-2024 – Corrispettivi 2023
Il Comitato di Verifica dell’Accordo Quadro ANCI CONAI ha formalizzato la revisione annuale dei corrispettivi riconosciuti per la raccolta e il conferimento ai Consorzi di filiera delle diverse frazioni di rifiuti di imballaggio ....
Leggi di +
03 Febbraio 2023
Schema di decreto su EPR settore tessile – richiesta contributi
Il Ministero per l’Ambiente la Sicurezza Energetica, di concerto con il Ministero dell’Industria e del Made in Italy, ha reso noto, con un comunicato stampa dello scorso 2 febbraio ......
Leggi di +
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Inserisci la tua email
Iscriviti alla nostra newsletter
per ricevere gli aggiornamenti su AssoAmbiente
e altre utili informazioni
INSERISCI LA TUA EMAIL