AssoAmbiente

News

Parere Consiglio di Stato su Regolamento EoW inerti

Il CdS ha espresso il Parere consultivo n. 851 del 17 maggio 2022 sullo schema di regolamento Mite per la cessazione della qualifica di rifiuto (End of waste) dei rifiuti inerti da costruzione e demolizione e di altri rifiuti inerti di origine minerale, ex articolo 184-ter, Dlgs 152/2006.

Il Consiglio aveva già espresso, sul medesimo schema di Regolamento, il proprio parere interlocutorio sospendendo l’emanazione del parere definitivo e chiedendo all’allora Ministero dell’Ambiente di completare la documentazione con una relazione integrativa di chiarimenti su quali proposte delle associazioni di categoria consultate fossero state recepite nel testo di regolamento, sul percorso logico-argomentativo seguito per individuare i parametri indicati nelle tabelle allegate al testo del decreto, nonché sulla locuzione “non pericolosi” riferita ai rifiuti inerti.

Per maggiori informazioni si rimanda alla Circolare 2022/148/SAEC-NOT/NE-NA del 20.05.2022 pubblicata sul sito ASSOAMBIENTE.

» 20.05.2022

Recenti

23 Gennaio 2023
Evento ATIA-ISWA Italia su “I rifiuti come risorsa dei processi chimici” – Roma, 24 gennaio 2023
Il prossimo 24 gennaio si terrà a Roma il seminario tecnico formativo organizzato da ATIA ISWA Italia in collaborazione con AIDIC e con il patrocinio dell'Ordine degli ingegneri della Provincia di Roma e di Assoambiente ......
Leggi di +
20 Gennaio 2023
FEAD BULLETIN N° 109 -  20 January 2023
Bollettino FEAD gennaio 2023
Leggi di +
20 Gennaio 2023
REGIONE LOMBARDIA – Approvato il Bando per favorire la produzione di idrogeno verde in aree industriali dismesse
Con decreto n.529 del 19 gennaio 2023, il Dirigente dell’Unità Operativa Clima e Qualità dell’Aria ha approvato il bando finalizzato a promuovere la realizzazione di elettrolizzatori, di potenza nominale complessiva compresa fra 1 MW e n 10 MW, per la produzione di idrogeno verde.
Leggi di +
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Inserisci la tua email
Iscriviti alla nostra newsletter
per ricevere gli aggiornamenti su AssoAmbiente
e altre utili informazioni
INSERISCI LA TUA EMAIL