AssoAmbiente

News

Progetti di ricerca e sviluppo nel settore automotive: domande a partire dal 29 novembre 2022

Il Ministero delle Imprese e del Made in Italy, con Comunicato, ha rinviato al 29 novembre 2022 i termini per la presentazione delle nuove domande per l'accesso alle agevolazioni a sostegno della riconversione, della ricerca e dello sviluppo nel settore automotive. (GU Serie Generale n.274 del 23-11-2022).

A riguardo il DPCM 4 agosto 2022 (GU n. 232 del 4 ottobre 2022, n. 232) aveva infatti destinato 225 milioni di euro agli Accordi per l’innovazione di cui al decreto del Ministro dello sviluppo economico 31 dicembre 2021 al fine di sostenere rilevanti progetti di ricerca e sviluppo nella filiera del settore automotive.

Con il decreto direttoriale 10 ottobre 2022 sono stati definiti i termini e le modalità di presentazione delle istanze di accesso alle agevolazioni e delle domande di agevolazione sugli Accordi per l’innovazione nella filiera del settore automotive.

Lo stanziamento di 225 milioni di euro è diretto al sostegno di:

  1. progetti di ricerca e sviluppo, coerenti con le finalità indicate all’art. 3 del decreto direttoriale, oggetto di domande di agevolazione già presentate sul primo sportello agevolativo, di cui al decreto 31 dicembre 2021 e non ammesse alla fase istruttoria per carenza di risorse;
  2. nuovi progetti di ricerca e sviluppo, coerenti anch’essi con le finalità indicate all’art. 3 del decreto.

Maggiori informazioni disponibili sul sito internet del Ministero delle Imprese e del Made in Italy (qui).

» 25.11.2022

Recenti

27 Gennaio 2023
FEAD BULLETIN N° 110 -  27 January 2023
Bollettino FEAD gennaio 2023
Leggi di +
27 Gennaio 2023
Incontro Assoambiente su “T.U. SPL - voci a confronto sulle novità 2023.  Roma, 2 febbraio 2023”
Il prossimo 2 febbraio Assoambiente ha organizzato un incontro sul D.lgs. 201/2022 che ha ridisegnato la disciplina sulle modalità di affidamento e gestione dei servizi pubblici locali di rilevanza economica
Leggi di +
27 Gennaio 2023
Esposizione professionale – consultazione UE revisione CMRD e direttiva amianto
La Direzione generale per l'Occupazione, gli affari sociali e l'inclusione della Commissione europea sta finanziando uno Studio per un'analisi dettagliata dei dati scientifici e tecnici e delle informazioni socio-economiche per una eventuale modifica della direttiva 2004/37/CE (CMRD)
Leggi di +
26 Gennaio 2023
ANAC e servizio rifiuti - contestazione affidamenti del servizio sempre alla stessa ditta
L’ANAC, con una Nota del Presidente dell’11 gennaio 2023, ha contestato ad un importante società toscana a partecipazione totalmente pubblica .....
Leggi di +
24 Gennaio 2023
ARERA e impianti di trattamento - avvio verifica dei soggetti inadempienti all’obbligo di trasmissione dei dati
Pubblicata la Deliberazione dell’ARERA del 17 gennaio 2023 n. 9/2023/R/Rif
Leggi di +
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Inserisci la tua email
Iscriviti alla nostra newsletter
per ricevere gli aggiornamenti su AssoAmbiente
e altre utili informazioni
INSERISCI LA TUA EMAIL