AssoAmbiente

News

Sentenza Corte di Giustizia europea su cessazione qualifica di rifiuto

La Corte di Giustizia europea ha stabilito che la norma nazionale che subordina la cessazione della qualifica di rifiuto di terre da scavo non contaminate alla soddisfazione di criteri formali irrilevanti per la protezione ambientale viola il diritto UE. 

Con tale sentenza si giudicava l’impiego di terre da scavo per il miglioramento della qualità del suolo agricolo, in considerazione del rispetto di certe caratteristiche qualitative. 

Per maggiori informazioni si rimanda alla Circolare 2022/299/SAEC-GIU-EUR/CS del 28.11.2022 pubblicata sul sito ASSOAMBIENTE.

» 28.11.2022

Recenti

27 Gennaio 2023
FEAD BULLETIN N° 110 -  27 January 2023
Bollettino FEAD gennaio 2023
Leggi di +
27 Gennaio 2023
Incontro Assoambiente su “T.U. SPL - voci a confronto sulle novità 2023.  Roma, 2 febbraio 2023”
Il prossimo 2 febbraio Assoambiente ha organizzato un incontro sul D.lgs. 201/2022 che ha ridisegnato la disciplina sulle modalità di affidamento e gestione dei servizi pubblici locali di rilevanza economica
Leggi di +
27 Gennaio 2023
Esposizione professionale – consultazione UE revisione CMRD e direttiva amianto
La Direzione generale per l'Occupazione, gli affari sociali e l'inclusione della Commissione europea sta finanziando uno Studio per un'analisi dettagliata dei dati scientifici e tecnici e delle informazioni socio-economiche per una eventuale modifica della direttiva 2004/37/CE (CMRD)
Leggi di +
26 Gennaio 2023
ANAC e servizio rifiuti - contestazione affidamenti del servizio sempre alla stessa ditta
L’ANAC, con una Nota del Presidente dell’11 gennaio 2023, ha contestato ad un importante società toscana a partecipazione totalmente pubblica .....
Leggi di +
24 Gennaio 2023
ARERA e impianti di trattamento - avvio verifica dei soggetti inadempienti all’obbligo di trasmissione dei dati
Pubblicata la Deliberazione dell’ARERA del 17 gennaio 2023 n. 9/2023/R/Rif
Leggi di +
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Inserisci la tua email
Iscriviti alla nostra newsletter
per ricevere gli aggiornamenti su AssoAmbiente
e altre utili informazioni
INSERISCI LA TUA EMAIL