AssoAmbiente

News

Revisione Regolamento POP – Posizione Parlamento europeo

Lo scorso 3 maggio il Parlamento europeo ha formalmente approvato la propria posizione negoziale sulla proposta di modifica del Regolamento 2019/1021 sugli inquinanti organici persistenti (POP) portando il limite del PBDE a 200 mg/kg, con una ulteriore riduzione a 100 mg/kg entro i prossimi 5 anni. Per giungere alla definitiva approvazione della revisione del Regolamento POP le tre Istituzioni europee - Commissione, Parlamento e Consiglio - dovranno ora confrontarsi sulle rispettive posizioni e cercare di giungere ad un compromesso comune (trilogo). 

Per maggiori informazioni si rimanda alla Circolare 2022/135/SAEC-EUR/CS del 05.05.2022 pubblicata sul sito ASSOAMBIENTE.

» 04.05.2022

Recenti

22 Febbraio 2024
Rapporto Ambiente 2023 di SNPA
Il Sistema Nazionale di Protezione dell'Ambiente (SNPA) ha presentato la quarta edizione del Rapporto Ambiente
Leggi di +
22 Febbraio 2024
Recepimento Direttiva di rendicontazione societaria di sostenibilità (CSRD) – Consultazione pubblica aperta fino al 18 marzo 2024
Lo scorso 16 febbraio 2024, il Dipartimento del Tesoro del Ministero dell’Economia e delle Finanze ha avviato una consultazione pubblica riguardo lo schema di decreto di recepimento della direttiva (UE) 2022/2464 .......
Leggi di +
20 Febbraio 2024
Interpello su deposito temporaneo e luogo di produzione scarti da manutenzione verde pubblico
Il MASE risponde all’istanza di interpello di un Comune piemontese che chiede chiarimenti sui contenuti dell’art. 185- bis del D.lgs. n. 152/2006
Leggi di +
20 Febbraio 2024
End of Waste inerti, prodotti assorbenti e vetro sanitario – Parere del Consiglio di Stato
Il Consiglio di Stato, con tre sentenze separate, ha fornito il proprio parere in merito a tre proposte di regolamento del Ministero dell’Ambiente relative alla definizione dei criteri EoW per i rifiuti inerti
Leggi di +
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Inserisci la tua email
Iscriviti alla nostra newsletter
per ricevere gli aggiornamenti su AssoAmbiente
e altre utili informazioni
INSERISCI LA TUA EMAIL