AssoAmbiente

News

Avviata consultazione UNI su PdR relativa a materie plastiche derivanti dai RAEE

L’UNI, l’Ente Italiano di Normazione, ha posto in consultazione il progetto di Prassi di Riferimento (PdR) intitolato "Materie plastiche derivanti dal trattamento di rifiuti elettrici ed elettronici – Requisiti per trattamento e modalità di verifica" che mira a definire i requisiti per la corretta gestione delle materie plastiche derivanti dal trattamento dei RAEE fino al loro recupero come materiale da utilizzare in successivi processi produttivi.

La consultazione rimarrà aperta al pubblico fino al 23 ottobre 2022.

Per maggiori informazioni si rimanda alla Circolare 2022/250/EC-NOT-RAE/CS del 26.09.2022 pubblicata sul sito ASSOAMBIENTE.

» 26.09.2022

Recenti

19 Febbraio 2024
Impianti portuali raccolta rifiuti – pubblicato decreto per segnalare inadeguatezze
Pubblicato il Decreto MASE del 19 dicembre 2023 (GU n. 38 del 15 febbraio 2024) che definisce la procedura di segnalazione delle presunte inadeguatezze degli impianti portuali per la raccolta dei rifiuti provenienti dalle navi ...
Leggi di +
16 Febbraio 2024
EPR RAEE – Parlamento UE approva modifica direttiva
Lo scorso 6 febbraio 2024, il Parlamento europeo ha approvato la proposta di modifica alla Direttiva 2012/19/UE sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE), nella parte riguardante l’applicabilità della responsabilità dei produttori per la gestione di tali rifiuti.
Leggi di +
15 Febbraio 2024
Aggiornamento mensile FEAD su UE policy – 23 febbraio 2024 ore 11.00 -12.00
Il prossimo 23 febbraio si terrà l’incontro mensile di FEAD in cui vengono sintetizzate le principali tematiche in corso di esame a livello europeo.
Leggi di +
09 Febbraio 2024
IL SISTEMA INTEGRATO DI GESTIONE DEI RIFIUTI DEL LAZIO E DI ROMA CAPITALE: SITUAZIONE ATTUALE E SVILUPPI FUTURI - Roma 26 febbraio 2024
Il Seminario si terrà presso l'Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” (ore 14.00 - 18.00)
Leggi di +
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Inserisci la tua email
Iscriviti alla nostra newsletter
per ricevere gli aggiornamenti su AssoAmbiente
e altre utili informazioni
INSERISCI LA TUA EMAIL