AssoAmbiente

News

Questionario UNECE sulla transizione alla EC - risposte fino al 1 febbraio

La Commissione economica per l'Europa delle Nazioni Unite (UNECE), uno dei cinque organi con competenza regionale del Consiglio economico e sociale dell’ONU, ha come missione di favorire la cooperazione e l’integrazione tra i Paesi membri. Al suo interno, La Divisione Cooperazione Economica e Commercio (ECTD) ha dato inizio ad un progetto quadriennale (2021-2024) di cooperazione tecnica volto ad accelerare la circolarità nelle economie di transizione, con il Programma delle Nazioni Unite per l'Ambiente (UNEP) come ulteriore partner.

Tra gli obiettivi del progetto ECTD c’è quello di facilitare la condivisione di esperienze e conoscenze, di fornire consulenza sulla tracciabilità dei prodotti lungo le catene internazionali del valore, sugli appalti pubblici sostenibili e a favore dell'innovazione e sulla riduzione e gestione dei rifiuti. Inoltre, creando una rete di condivisione delle conoscenze multi-stakeholder si pone come ulteriore obiettivo quello di sviluppare e diffondere buone pratiche politiche basate sulla circolarità.

Per l’attuazione e la buona riuscita del progetto, UNECE invita i soggetti governativi e non governativi interessati a compilare, entro il prossimo 1° febbraio, un questionario che al suo interno prevede la possibilità di esporre proposte per migliorare l’innovazione, la sostenibilità e accelerare la transizione del Paese verso l’economia circolare.

Maggiori informazioni sono reperibili sul sito del ministero dello Sviluppo Economico.  https://www.mise.gov.it/index.php/it/impresa/competitivita-e-nuove-imprese/materie-prime-critiche#consultazione-UNECE

» 19.01.2022

Recenti

03 Febbraio 2023
Risposta MASE interpello sui rifiuti sanitari
Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza energetica (MASE) il 30 gennaio scorso con prot. n. 12695 in risposta ad un interpello ha chiarito che i rifiuti speciali, codice EER 18.01.04 “Rifiuti che non devono essere raccolti e smaltiti applicando precauzioni particolari per evitare infezioni” ........
Leggi di +
02 Febbraio 2023
Comunicato stampa MASE su EPR Settore Tessile
A breve la bozza di decreto
Leggi di +
02 Febbraio 2023
Studio JRC su flussi plastica in Europa
Il JRC, l’Istituto di ricerca della Commissione Europea, ha pubblicato uno studio su “Modelling plastic flows in the European Union value chain”, dove viene elaborato un modello di analisi del flusso di massa (MFA) top-down relativo alla catena del valore della plastica nell'UE27 nel 2019, concentrandosi su 9 settori e 10 polimeri.
Leggi di +
02 Febbraio 2023
ASSOAMBIENTE | Report Attività 2022
Il 2022 ha visto la nascita della nuova associazione Assoambiente, che ha esteso e ampliato – con l’inclusione delle filiere del riciclo prima aderenti a Unicircular - la propria rappresentanza e la capacità di operare a 360° nel settore ambientale, il quale ha assunto un ruolo sempre più strategico all’interno dell’economia del nostro Paese.
Leggi di +
02 Febbraio 2023
ANCI e CONAI | Gestione dei rifiuti, economia circolare e PNRR: Le nuove sfide e l’ impatto per i Comuni (Roma, 14 Febbraio)
L’evento, promosso da ANCI e CONAI, ha la finalità di stimolare l’analisi ed il confronto fra i diversi modelli di gestione dei rifiuti sia rispetto all’innovazione, alla qualità ed all’efficienza sia rispetto alla necessità di verificare l’impatto per i Comuni delle nuove sfide previste a livello europeo.
Leggi di +
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Inserisci la tua email
Iscriviti alla nostra newsletter
per ricevere gli aggiornamenti su AssoAmbiente
e altre utili informazioni
INSERISCI LA TUA EMAIL