AssoAmbiente

News

Cronotachigrafo digitale: nuove norme in vigore dal 2 febbraio 2022

In vigore dal 2 febbraio 2022 le norme sulla gestione del cronotachigrafo digitale per gli autisti transfrontalieri (incluse le spedizioni di rifiuti) ai sensi dell’art. 34, par 7, comma 2 del Regolamento UE 165/2014.

A partire da tale data i conducenti di veicoli dotati di tachigrafo digitale dovranno obbligatoriamente registrare manualmente il simbolo del paese in cui entreranno dopo aver attraversato la frontiera di uno Stato membro all’inizio della loro prima sosta in tale Stato membro

Operativamente, il conducente è tenuto a fermarsi al punto di sosta più vicino possibile presso o dopo il confine per l’effettuazione della registrazione. Se l’attraversamento della frontiera di uno Stato membro avviene su traghetto o treno, il conducente deve inserire il simbolo del paese nel porto o nella stazione di arrivo. Il predetto onere era già vigente dal 20 agosto 2020 per i conducenti di veicoli muniti di tachigrafo analogico – ovviamente con registrazione manuale – ai sensi dell’articolo 34, paragrafo 6, lettera f), del citato Regolamento.

L'inserimento manuale nel tachigrafo digitale non è necessario se il tachigrafo è progettato per riconoscere e registrare automaticamente il valico di frontiera.

 

» 01.02.2022

Recenti

16 Settembre 2022
Riduzione temporanea aliquote accisa su taluni prodotti energetici usati come carburanti
Il DM 30 agosto 2022 dispone la riduzione temporanea, dal 21 settembre 2022 e fino al 5 ottobre 2022 delle aliquote di accisa per alcuni prodotti energetici usati come carburanti: benzina, oli da gas o gasolio, gas di petrolio liquefatti (GPL), gas naturale e gas naturale usato per autotrazione.
Leggi di +
16 Settembre 2022
Produzione e gestioni rifiuti in Europa nel 2020
EUROSTAT ha pubblicato un articolo, dove sono riportati una serie di dati riguardanti la produzione e la gestione dei rifiuti in Europa nel 2020.
Leggi di +
14 Settembre 2022
Annullamento autorizzazione ex art. 208 D.Lgs. n. 152/2006 per incostituzionalità norma regionale – Sentenza Tar Lazio
Con la Sentenza n. 11548/22 il TAR del Lazio ha stabilito che l'autorizzazione all'attività di autodemolizione rilasciata dal Comune in base a una norma regionale vigente al tempo ma poi sub iudice dichiarata costituzionalmente illegittima è annullabile
Leggi di +
14 Settembre 2022
ARERA - avvio procedimento per la definizione di standard sul trattamento e recupero e seminario TIFORMA sull’entrata in vigore dei nuovi obblighi del TQRIF
L’ARERA, con delibera 6 settembre 2022, n. 413/2022/R/rif, ha avviato un procedimento per la definizione di adeguati standard tecnici e qualitativi per lo svolgimento dell’attività di smaltimento e di recupero .....
Leggi di +
13 Settembre 2022
Miscelazione rifiuti – Sentenza del Consiglio di Stato conferma gli indirizzi normativi
Il Consiglio di Stato ha chiarito che il divieto per le miscele in uscita di possedere caratteristiche di pericolosità nuove rispetto a quelle originariamente possedute dai rifiuti in entrata è ragionevole e in linea con il D.Lgs. 152/2006.
Leggi di +
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Inserisci la tua email
Iscriviti alla nostra newsletter
per ricevere gli aggiornamenti su AssoAmbiente
e altre utili informazioni
INSERISCI LA TUA EMAIL