AssoAmbiente

News

Revisione Regolamento POP – Accordo raggiunto tra Parlamento e Consiglio europeo

Nell’ambito dei lavori europei per la revisione del Regolamento 2019/1021 sugli inquinanti organici persistenti (POP) si evidenzia come il Consiglio e il Parlamento abbiano raggiunto un accordo provvisorio circa le ulteriori restrizioni alla presenza di queste sostanze nei rifiuti. 

I termini dell’accordo riguardano in particolare i limiti per i ritardanti di fiamma bromurati (PBDE) per i quali è stato fissato un valore di 500 mg/kg con 2 successivi step di riduzione previsti entro 5 anni dall’entrata in vigore del regolamento.

Per maggiori informazioni si rimanda alla Circolare 2022/179/SAEC-NOT/CS del 22.06.2022 pubblicata sul sito ASSOAMBIENTE.

» 22.06.2022

Recenti

30 Settembre 2022
Lettera e Relazione Presidente Assoambiente
Disponibile nell'area riservata ai Soci Assoambiente la lettera del Presidete Testa e la relazione presentata durante l'Assemblea.
Leggi di +
30 Settembre 2022
Revisione Direttiva Imballaggi e relativi rifiuti – Aggiornamento lavori e documento di posizione EuRIC
EuRIC sta finalizzando il documento di posizione in vista della revisione della Direttiva UE su imballaggi e rifiuti: tra le richieste del settore del riciclo anche la previsione del contenuto minimo di materiale riciclato e relativi criteri di misurazione.
Leggi di +
30 Settembre 2022
RENTRi - bozza schema regolamentare MiTE inviato alla Commissione europea
E’ stato pubblicato ieri sul sito della Commissione Europea – TRIS lo schema di regolamento recante disciplina del registro elettronico del sistema di tracciabilità dei rifiuti ai sensi dell’art 188-bis del D.Lgs. n. 152/2006 (R.E.N.T.Ri.).
Leggi di +
29 Settembre 2022
Rapporto di Sostenibilità COREPLA 2021
COREPLA ha pubblicato il Rapporto di Sostenibilità 2021 dove vengono presentati i risultati relativa alla gestione consortile dei rifiuti di imballaggio in plastica relativi al 2021.
Leggi di +
29 Settembre 2022
In vigore il Decreto legge c.d. “aiuti ter” – nuove misure per velocizzare le procedure autorizzative
Il 24 settembre 2022 è entrato in vigore il Decreto-Legge 23 settembre 2022, n. 144 recante “Ulteriori misure urgenti in materia di politica energetica nazionale ....
Leggi di +
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Inserisci la tua email
Iscriviti alla nostra newsletter
per ricevere gli aggiornamenti su AssoAmbiente
e altre utili informazioni
INSERISCI LA TUA EMAIL