AssoAmbiente

News

Revisione Regolamento POP – Accordo raggiunto tra Parlamento e Consiglio europeo

Nell’ambito dei lavori europei per la revisione del Regolamento 2019/1021 sugli inquinanti organici persistenti (POP) si evidenzia come il Consiglio e il Parlamento abbiano raggiunto un accordo provvisorio circa le ulteriori restrizioni alla presenza di queste sostanze nei rifiuti. 

I termini dell’accordo riguardano in particolare i limiti per i ritardanti di fiamma bromurati (PBDE) per i quali è stato fissato un valore di 500 mg/kg con 2 successivi step di riduzione previsti entro 5 anni dall’entrata in vigore del regolamento.

Per maggiori informazioni si rimanda alla Circolare 2022/179/SAEC-NOT/CS del 22.06.2022 pubblicata sul sito ASSOAMBIENTE.

» 22.06.2022

Recenti

09 Settembre 2022
Pubblicata PdR UNI 132:2022 su rendicontazione e calcolo obiettivi riciclo RU
È stata pubblicata la Prassi di Riferimento (PdR) UNI 132:2022 per la rendicontazione e per il calcolo degli obiettivi di riciclaggio
Leggi di +
07 Settembre 2022
Corte di Cassazione su zone svuotamento cassonetti
La Corte di Cassazione con la sentenza 23 agosto 2022, n. 31478 ha stabilito che le zone di svuotamento dei cassonetti per la raccolta dei rifiuti non possono tecnicamente costituire un "luogo di lavoro" ai sensi del Dlgs 81/2008
Leggi di +
06 Settembre 2022
Investimenti sostenibili 4.0: rifinanziati gli incentivi ministeriali alle micro, piccole e medie imprese
Il MISE ha rifinanziato, con DM 28 giugno 2022, la misura istituita con Decreto del 10 febbraio 2022 ...
Leggi di +
06 Settembre 2022
Forum AIDPI - Pest Management sostenibile: opportunità e sviluppi futuri (Rimini 13-14 Ottobre)
Con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, di Accredia e di AssoAmbiente
Leggi di +
06 Settembre 2022
Deroghe al divieto di uso del mercurio nella produzione di AEE
A partire dal 1° ottobre 2022 si applicheranno le deroghe al divieto dell'uso del mercurio in alcune AEE così come previsto dal DM 4 agosto 2022
Leggi di +
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Inserisci la tua email
Iscriviti alla nostra newsletter
per ricevere gli aggiornamenti su AssoAmbiente
e altre utili informazioni
INSERISCI LA TUA EMAIL